L‘Associazione i Nodi D’Amore grazie al suo Presidente Giovanni Gravili oggi 16 settembre a Monza regala nuovamente grandi emozioni ai bimbi affetti dalla sindrome Pandas, esattamente come accaduto il 1 Settembre scorso dove durante le prove il piccolo Patrizio era riuscito a realizzare il suo sogni di conoscere Charles Leclerc.

Oggi, dice commosso Gravili, abbiamo avuto una grande occasione, quella di passare qualche ora all’interno dei Paddock a Monza nel corso del terzo turno di prove libere del Campionato Italiano Gran Turismo e regalare emozioni e sorrisi ai nostri bambini, che guardavano tutto con occhi entusiasti.

Ringraziamo per questa magnifica opportunità la scuderia Baldini della Ferrari, i piloti Giancarlo Fisichella e Tommaso Mosca, Luigi Piccirillo ex assessore regione Lombardia e presidente dell’associazione Su la testa.

Un grazie speciale va ai nostri bambini dell’Associazione Pans Pandas, che nonostante tutto non smettono mai di sognare, al Progetto Serena e ai cani allerta diabete, e ad UNIAMO federazione italiana malattie rare.

Solo grazie all’unione di attori diversi che con forza, amore e determinazione viaggiano verso un obiettivo comune: regalare un sorriso ai bambini affinché non smettano mai di credere in un futuro migliore, é stato possibile realizzare questo meraviglioso evento, che siamo certi, conclude Gravili, resterà nella mente, nel cuore e negli occhi dei nostri piccoli protagonisti“.

A cura di Erica Venditti

Ufficio Stampa Associazione I Nodi D’Amore

Di Erica Venditti

Erica Venditti, Classe 1981, giornalista pubblicista dal 2015. Ho conseguito in aprile 2012 il titolo di Dottore di Ricerca in Ricerca Sociale Comparata presso l’Università degli studi di Torino. Sono cofondatrice del sito internet www.pensionipertutti.it sul quale mi occupo quotidianamente di previdenza.