Ultimenews.info: Gianluca Scazzosi, lei si occupa di fitness, sport e salute dal 1987, è IHRSA Ambassador per l’Italia oltreché imprenditore, manager e consulente, recentemente dopo diverse esperienze in prestigiose catene di fitness club nazionali ed internazionali è approdato in GimFIVE, ricoprendo il ruolo di responsabile dello sviluppo. Quali punti di forza vede in questo brand dall’alto della sua esperienza e in cosa , invece, si potrebbe ancora migliorare?

Gianluca Scazzosi: GimFIVE ha un modello di business consolidato, semplice e concentrato sul prodotto in ottica “no frills”, ovvero senza fronzoli, al fine di dare al consumatore il meglio del servizio ad un prezzo molto accessibile. 

Come in ogni impresa che si rispetti ci sono sempre delle aree di miglioramento, per GimFIVE forse è arrivato il momento di potenziare la struttura manageriale

Ultimenews.info: Ha da poco pubblicato il suo ultimo libro ‘ Cinquanta per sempre’, una sorta di guida sul come rimanere in forma e vivere bene il più a lungo possibile. Perché la dead line è stata segnata a 50 anni, vi è anche un aspetto autobiografico introspettivo che ha fatto ragionare su questa età o vi sono altre ragioni di fondo?

Gianluca Scazzosi:In effetti si, io sono un cinquantaseienne e quindi vivo in prima persona ciò che racconto nel libro e ho considerato “i 50 anni” una sorta di giro di boa di questa regata, come spiego nell’introduzione“.

Ultimenews.info: E soprattutto perché 50 per sempre? S’intende, forse, che volendo, se alleniamo corpo e mente, possiamo “fermare” simbolicamente il tempo in una condizione ottimale, senza ‘deteriorare’ ulteriormente?

Gianluca Scazzosi: “Non simbolicamente, ma fisiologicamente. Non possiamo fermare il tempo , ma possiamo fare in modo di vivere il tempo che ci rimane in modo più soddisfacente e in salute

Ultimenews.info: I valori di GimFIVE, azienda leader nel settore low cost, con cui collabora sono 3 : ‘libertà, semplicità, amicizia’, lo scopo? quello di rendere accessibile il fitness a tutti e far passare il messaggio che per iniziare non è mai troppo tardi, il suo libro va in questa direzione: Ossia cerca di spiegare alle persone che è necessario iniziare a ‘volersi bene’, investendo del tempo nell’alimentazione e nel movimento, per cercare di vivere meglio e più a lungo?

Gianluca Scazzosi:I valori di GimFIVE esprimono al meglio il messaggio che vorrei che tutti capissero. E cioè che fare movimento e alimentarsi correttamente è il modo migliore per prendersi cura di se stessi e del proprio futuro biologico.

Ultimenews.info: Lei parte da una differenza sostanziale tra invecchiamento e decadimento, potrebbe spiegarceli sommariamente, visto che solo due concetti alla base del suo libro?

 Gianluca Scazzosi: “Si, c’è una sostanziale differenza fra invecchiamento e decadimento, ovvero un progressivo deperimento delle cellule.

Non si può modificare la biologia dell’invecchiamento, che, purtroppo, è immutabile. ma, seppur è impossibile fermare questo processo e fuggire da quello che possiamo chiamare invecchiamento “reale”, è invece possibile ridurre, se non addirittura evitare, il deterioramento progressivo che colpisce l’aspetto funzionale del processo.

L’uomo non è stato selezionato per vivere in eterno, ma abbiamo la possibilità di fare molto per invecchiare più lentamente e continuare ad avere una vita piacevole ed appagante fino ad ottant’anni ed oltre, facendo in modo che l’organismo funzioni come quando ne avevamo cinquanta di anni“.

Ringraziamo Gianluca Scazzosi per il tempo dedicatoci!

Di Erica Venditti

Erica Venditti, Classe 1981, giornalista pubblicista dal 2015. Ho conseguito in aprile 2012 il titolo di Dottore di Ricerca in Ricerca Sociale Comparata presso l’Università degli studi di Torino. Sono cofondatrice del sito internet www.pensionipertutti.it sul quale mi occupo quotidianamente di previdenza.