GimFIVE, l’intervista a Jacopo Tinessa: Quali opportunità di crescita offre l’azienda?

Oggi abbiamo deciso di intervistare una ‘nuova’ leva della GimFIVE, Jacopo Tinessa, che in pochissimo tempo é riuscito a farsi conoscere, avere ruoli sempre di maggiore responsabilità, oggi é coordinatore dell’area commerciale del Servizio Clienti, e diventare un esempio per i giovani. Già perché Jacopo ha poco più di 20 anni e nell’era in cui é facile sentire che i giovani sono ‘bamboccioni’ e non hanno voglia di fare nulla, se non divertirsi, sicuramente é una bella smentita agli stereotipi. Ecco la chiave del suo appena iniziato ‘successo’ , di seguito nell’intervista che ci ha rilasciato , ripercorriamo il suo iter.

GimFIVE: l’intervista a Jacopo Tinessa

Ultimenewsinfo: Ciao Jacopo, ci racconti come è nata la tua esperienza in GimFIVE?  Hai conosciuto l’azienda facendo un colloquio di lavoro o ti sei avvicinato  prima come tesserato per poi proporti tra i possibili candidati quando si sono aperte alcune ‘posizioni’?

Jacopo Tinessa:Mi sono avvicinato a GimFIVE come tesserato, sin dall’inizio percepivo profondamente i suoi valori fondamentali “LIBERTÀ, SEMPLICITÀ, AMICIZIA”. Ammetto di essere stato cliente anche di altre palestre, ma solo in GimFIVE mi sentivo come a casa. A giugno 2022 ho avuto l’occasione di partecipare all’evento di GimFIVE al Rimini Wellness, lì ho conosciuto le posizioni più alte dell’azienda, tra cui il direttore Marketing, Federico Milieni. Che mi ha dato l’opportunità di fissare un colloquio. Il colloquio ebbe esito positivo, e con grande entusiasmo, all’età di 20 anni entrai a far parte dell’ufficio marketing di GimFIVE.

Ultimenews.info: Una volta entrato in questa grande famiglia cosa ti ha colpito nel bene e nel male? Ci indichi 3 parole che possono identificare al meglio le tue percezioni?

Jacopo Tinessa: “Proattività, Collaborazione, Innovazione, queste tre parole per me identificano la famiglia di GimFIVE, e sono proprio gli aspetti che mi hanno colpito di più. Ho percepito subito una spinta continua verso il miglioramento e l’evoluzione, gran parte di questo spirito è attribuito a Stefano Gambaccini (il presidente) che è sempre aperto a nuove idee e disposto ad ascoltare le proposte dei collaboratori. Quando sono entrato, ho identificato un’opportunità per ampliare ulteriormente le attività di marketing, in particolare nell’ambito digitale. Con le mie competenze in sviluppo web e le innovative idee di marketing, ho creato il mix perfetto per lanciare progetti davvero rivoluzionari!

Ultimenews.info: “Sappiamo, perché abbiamo già fatto domande in giro sul tuo conto, che nel giro di un anno sei passato dall’essere “l’ultimo arrivato” a ricoprire un ruolo di vertice, e hai solo 21-22 anni. Ci spieghi come è stato possibile, sei un piccolo prodigio o hai “solo” lavorato sodo credendo nella tua mansione?”

Jacopo Tinessa:Sì, ero effettivamente l’ultimo arrivato. Ciò che mi ha permesso di raggiungere tutto ciò a 21 anni, penso sia il frutto della mia intraprendenza, oltre che del grande impegno. Tutti i progetti che ho curato sono spesso state mie iniziative. Non mi sono mai limitato alle mansioni che mi venivano assegnate, sono sempre andato oltre, tramutando idee in fatti… Cito una frase di un certo Albert Einstein, che al nostro presidente piace molto “Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi”.

Ultimenews.info: Ti senti “arrivato ” o è solo l’ inizio di una “scalata”, e nel caso quali sono i prossimi obiettivi personali e aziendali che ti sei prefissato?

Jacopo Tinessa: “Sebbene mi senta molto realizzato, credo fermamente che questo sia solo l’inizio di un percorso ancora più stimolante. A livello personale, ho l’obiettivo di studiare per approfondire le mie competenze. Dal punto di vista aziendale, come coordinatore dell’area commerciale del Servizio Clienti, intendo lavorare per ottimizzare il reparto. In parallelo, vorrei continuare a potenziare l’aspetto digitale dell’azienda.

Ultimenews.info: Cosa ti senti dire a chi, giovane come te, si sta affacciando al mondo del lavoro, GimFIVE potrebbe essere una buona “palestra” anche lavorativamente parlando? Ossia consiglieresti ai ragazzi di approcciarsi a questo tipo di esperienza o sì ma solo se si è in possesso di determinate caratteristiche, e nel caso, quali?

Jacopo Tinessa: “Consiglio vivamente ai giovani di considerare un’esperienza lavorativa in GimFIVE, ma solo se si ha veramente voglia di mettersi in gioco e se si ha una grande motivazione nell’apprendere e migliorarsi. Vi assicuro che GimFIVE sa riconoscere e valorizzare il talento, offrendo opportunità di crescita nel ruolo e nella retribuzione“.

One Response - Add Comment

Reply