GimFIVE presente a Rimini Wellness: ne parliamo con Gerardo Ruberto

Ultimenews.info: Gerardo Ruberto, lei è direttore generale palestre GimFIVE nonché presidente della federazione sindacale Sportitalia, da poco si é conclusa la 17esima edizione di RiminiWellness, la manifestazione dedicata a fitness, benessere, sport e sana alimentazione – grande evento a cui GimFIVE aveva già presenziato lo scorso anno, quali feedback può darci post evento sia relativamente al settore del fitness in generale quanto in relazione all’interesse manifestato dai partecipanti verso il noto marchio che rappresenta?

Gerardo Ruberto: “Rimini Wellness è un momento unico che avvicina sia gli operatori che i fruitori , dalle attrezzature sempre più curate e tecnologicamente avanzate alle innovazioni in ambito esercizio fisico.  La 17esima edizione ha evidenziato una grande partecipazione del pubblico utilizzatore delle palestre e delle piscine.    

Mi piace avere una prospettiva leggermente diversa da quanto spesso viene pubblicato pre e post evento spesso si trascura, anche in questa splendida manifestazione , il concetto di movimento fisico  a favore del concetto sport. 

Infatti,  durante la manifestazione conclusa da poco, molti stand espositivi hanno promosso attività e prodotti molto più vicini alla cultura del benessere e della salute che dello sport. Tuttavia Rimini Wellness è come ogni anno la testimonianza che muoversi e fare movimenti fisico è per tutte le persone, uomini e  donne di ogni età, visto il target dei partecipanti alla manifestazione.

Le persone che hanno preso parte all’evento hanno potuto visitare stand di ogni genere dalle attrezzature di palestra alla sana alimentazione  e persino  assaporare il concetto di “divertimento” facendo attività fisica. Agli operatori del settore la fiera di Rimini Wellness  offre  momenti di formazione e di scambio con i fornitori. Per i più attenti la Fiera organizza  momenti di dibattito e di meeting B2B, infine la fiera fornisce sia nei meeting che nell’esposizione delle attrezzature l’orientamento al futuro del settore. Ciò che mi ha colpito in modo positivo è lo spazio dedicato al wellness food e alle associazioni di categoria.  Quest’anno ha dato sul versante presenze un input positivo, lascia ancora a desiderare la presenza di società fornitrici di prodotti ed attrezzi per il movimento. Infine il contributo della riviera romagnola rende ancor più piacevole la manifestazione.

Per quanto concerne la curiosità verso il marchio GimFIVE, lo staff presente, durante la manifestazione, ha ricevuto particolare interesse sia sulle modalità di operare dell’azienda che sulle attività messe in campo inerente al progetto di espansione. Sono rimasto particolarmente, colpito, dall’interesse dimostrato da imprenditori,  che nel tempo ho avuto modo di conoscere, nel porre domande  atte a voler comprendere cosa fare per una  eventuale adesione al marchio GimFIVE. 

Ultimenews.info: Sono anni che lei partecipa al Rimini Wellness quale é stata a suo avviso l’evoluzione negli anni di questa importante manifestazione che lega benessere fisico, divertimento e sana alimentazione in un unico contesto? Cambierebbe qualcosa del format o é vincente?

Gerardo Ruberto:Avendo partecipato a tutte le edizioni della manifestazione, essendo stato convocato con tanti altri esperti del settore all’inizio per dare il mio contributo ai cambiamenti o suggerimenti per migliorare l’accoglienza e comunicare le aspettative dei fornitori e/o partecipanti, posso dire che negli anni prima della “chiusura” per motivi che son ben noti a tutti, la manifestazione  Rimini Wellness, ha  avuto il pregio di avvicinare più categorie di persone ed aziende per farle dialogare; la manifestazione nel tempo si è arricchita della partecipazione di professionisti di vari settori, nel testimoniare che le attività sono necessarie per vivere meglio le fasi della vitaMentre ciò che penso sia necessario per dare maggior risalto alla manifestazione è legato in primis ad una comunicazione più attraente per le persone “comuni”, ovvero quella parte di persone che non si riconoscono  nella parola SPORT (sappiamo bene che spesso questa si lega a gare e per molti non è attraente),  ed utilizzerei molto più parole come:   movimento fisico, attività fisica, prevenzione, movimento per tutti, etc..   

Migliorerei l’area meeting con argomenti  utili alla popolazione comune  e non solo per gli operatori, anche questo potrebbe essere utile alla divulgazione della cultura del benessere. 

Rimini Wellness: L’intervista esclusiva a Gerardo Ruberto

Ultimenews.info: Rimini Wellness é anche luogo idoneo per venire a conoscenza delle innovazioni sul ‘mercato’ del fitness, infatti vengono, spesso, presentate e lanciate nuove tendenze, o nuove tipologie di servizi o macchinari, voi che in GimFIVE siete i precursori dell’innovazione cosa vi portate a casa da questa fiera?

Gerardo Ruberto: “È giusto rispondere a questa domanda facendo una piccola premessa, come avviene per ogni comparto dei servizi e dei prodotti, negli anni le innovazioni si riducono a favore della cura dei dettagli sulle attrezzature, spazi , aree  ad uso delle persone,  ed inoltre la perfezione dei sistemi tecnologici per facilitare l’utilizzo da parte degli utenti finali. 

Questa edizione ha sicuramente dato un grande input e stimoli agli imprenditori ed operatori del settore ; personalmente ho trovato molto interessante e futuristica l’idea di alcuni ingegneri del Politecnico di Milano e Torino che  sfruttando la potenzialità dell’ intelligenza artificiale  per monitorare e correggere i movimenti delle persone durante l’allenamento , insomma un personal trainer virtuale.  La ricerca, lo  studio e la realizzazione mi fanno  dire quanto la nostra società sia stata lungimirante nel tempo, infatti presso le nostre sedi disponiamo di sistemi virtuali per la compilazione delle schede, la visualizzazione degli esercizi corpo libero e stretching, e le classi collettive ondemand.   

Come ogni evento Rimini Wellness, ha dato alla nostra Società la possibilità di  ricercare  dettagli  e attrezzature  che migliorino costantemente la permanenza delle persone nelle nostre sedi,  ciò che si porta a casa è il desiderio di continuare ad investire  su ciò che  rende più semplice fare attività fisica,  per ogni target di persona che desidera muovere i primi passi in palestra.

Ultimenews.info: Lo scorso anno GimFIVE  proprio in occasione di Rimini Wellness ha presentato il lancio del marchio come franchising, cosa é successo il questi 365 giorni? Ci sono stati cambiamenti significativi che possono essere attribuiti a quel ‘lancio’?

Gerardo Ruberto: L’esperienza dello scorso anno a Rimini Wellness per la nostra società ha segnato un passo importante per la crescita del gruppo. In occasione della fiera del 2022 abbiamo deciso di mostrare e condividere la struttura organizzativa che riteniamo sia unica nelle modalità e nei processi studiati in anni di esperienza. Abbiamo comunicato al mercato che per noi fare low cost è un’arte che per ottenere successo bisogna essere strutturati su tutti i fronti . 

Il messaggio che abbiamo voluto comunicare nell’occasione della Fiera di Rimini Wellness che far parte di GimFIVE può essere un’occasione per tutti coloro che desiderano innovarsi che si può fare rimanendo imprenditori, se si possiede già una palestra oppure investire per diventare imprenditori del settore. Rimini wellness è stata una vetrina che ha portato il marchio ad essere sempre più riconosciuto, ha dato modo a tutti i partecipanti alle sessioni organizzate direttamente in Fiera di prendere contatti  con la nostra società sia per un confronto che per iniziare un percorso di partnership  con la nostra Società. Dopo la Fiera abbiamo ricevuto molti richieste di chiarimenti in merito al franchising che l’area dedicata allo sviluppo, di GimFive, ha vagliato e continua a farlo per valutare le caratteristiche e le possibilità di futuri partner.  Il messaggio che  desidero lasciare a tutti coloro che desiderano conoscerci meglio, é che il nostro personale è a disposizione per chiarimenti.

Reply